Regeneron, Bluebird inchiostro antitumorali terapia cellulare del patto di

0
24

Regeneron e Bluebird bio hanno unito le forze per sviluppare antitumorali terapie cellulari. La collaborazione unisce Regeneron dell’anticorpo esperienza con Bluebird della terapia cellulare toolkit, nel tentativo di espandere l’elenco dei tumori modificato cellule T in grado di trattare.

Per iniziare, Regeneron e Bluebird sono venuti con sei obiettivi iniziali. Ulteriori obiettivi possono essere aggiunti nel corso dei cinque anni di durata del contratto di ricerca. Il partner dovrà dividere il costo dell’assunzione di farmaci contro i bersagli IND limatura. Per alcuni obiettivi, Regeneron può decidere di optare per un 50-50 clinica e di collaborazione commerciale, o scegliere di rimanere in disparte e tasca pietre miliari da Bluebird.

Regeneron è fare un $100 milioni di investimento in Bluebird al 59% sopra il tasso di mercato per stipulare una collaborazione. Stock premio pagato dalla Regeneron, che ammonta a $37 milioni di euro, andrà verso la sua quota del 50% di ricerca bill.

New York Regeneron contribuisce l’anticorpo tecnologie per la collaborazione di ricerca, troppo. Una serie di successi hanno stabilito Regeneron come uno dei migliori anticorpo negozi del settore. Biotech approvate anticorpi sono tutti convenzionale monoclonals, ma la stessa piattaforma di base in grado di generare molecole per utilizzare il targeting di terapie cellulari.

Con Regeneron generazione altamente selettivo anticorpi, Bluebird possono concentrarsi sulla creazione di terapie con cellule di coppia con targeting questi veicoli. Queste attività si avvale della capacità di Bluebird costruito nello sviluppo della sua Celgene-partnered anti-BCMA AUTO-T.

Bluebird ha inserito distanza in AUTO di altri-T programmi internamente, leader per i primi progressi di un candidato contro l’HPV-16 oncoproteina E6. Ma la collaborazione con Regeneron sta per turbo questi sforzi, dando Bluebird una fonte di anticorpi in grado di colpire extra e intracellulari antigeni tumorali.

“Con Regeneron dimostrato di targeting tecnologie, in combinazione con la nostra profonda esperienza in biologia cellulare e tecnologia vettoriale, così come l’esperienza clinica con i principali AUTO-cellule T prodotti di droga, speriamo di far avanzare rapidamente romanzo terapie cellulari con il potenziale per trasformare la vita delle persone con cancro,” Bluebird CSO Filippo di Gregorio, D. Phil., ha detto in una dichiarazione.