SQZ solleva $72 MILIONI come terapie con cellule di chiudere in studi clinici

0
25

SQZ Biotecnologie ha raccolto $72 milioni. La serie C turno imposta la Roche-partnered MIT ed avanzare cella trattamenti di terapia dei tumori solidi e delle malattie autoimmuni verso la clinica.

Con sede in Massachusetts, SQZ in onde di un paio di anni indietro, quando è emerso da Robert Langer laboratorio condotto da uno dei serial imprenditore studenti laureati e subito formato un immuno-oncologia patto con Roche. Su entrambi i lati della Roche accordo—che è un valore di $500 milioni nelle pietre miliari SQZ mettere insieme serie A e B round che ha dato 29 milioni di dollari per avanzare la propria pipeline.

Il turbinio di attività, riflette il potenziale di SQZ la tecnologia microfluidica, che comprime le cellule per consentire al materiale di passare attraverso temporaneamente interrotto membrana. SQZ pensa che il metodo è in grado di dotare di una vasta gamma di tipi di cellule, con una gamma di materiali, per il trattamento della malattia con il minimo di effetti fuori bersaglio.

Pubblicamente, SQZ si calmò dopo l’iniziale fervore di attività, con un paio di presentazioni a congressi scientifici di conferenze e minori aggiornamenti di notizie gli unici segni di vita. Ma il lavoro internamente è continuato, avanzando il biotech al punto in cui era stata in grado di raccogliere $72 milioni di euro per finanziare la prossima fase della sua evoluzione.

Nuovi investitori Everblue, Illumina Ventures, Invus, JMCR Partner e Orientare la Vita ha partecipato a tutto tondo, come ha fatto esistente finanziatori tra cui Bridger Healthcare Partners, Global Health Science Fund, GV, La JDRF T1D Fondo, NanoDimension e Polaris.

Il sindacato ha dato SQZ finanziario muscolare per prendere antitumorali e autoimmuni terapie con cellule attraverso lo sviluppo preclinico. Nel cancro, SQZ sta lavorando su cellule progettato per fornire gli antigeni e, di conseguenza, primo di un paziente cellule T killer per attaccare i tumori HPV-positivi. Cellule con meccanismi d’azione simile a misura, per altri tumori solidi sono anche nelle opere.

SQZ ha anche lanciato l’idea di creare cellule che spegnere la risposta immunitaria. Queste terapie con cellule potrebbe fermare attacchi autoimmuni senza alterare il più ampio sistema immunitario, consentendo il trattamento sicuro di diabete di Tipo 1 e di altre malattie immunologiche.