PARP inibitori mostrano la promessa per il trattamento di SLA e di altre malattie cerebrali

0
18

AstraZeneca, il Lynparza e Tesaro del Zejula—parte di una classe emergente di cancro farmaci conosciuti come PARP inibitori sono sul mercato e utilizzati per il trattamento di cancro ovarico con mutazioni di BRCA. Ora, la nuova ricerca dall’Università di Pennsylvania suggerisce questa classe di medicinali potrebbero rivelarsi utili nel trattamento di alcune malattie del cervello, troppo.

PARP inibitori impediscono lo smarrimento di una proteina specifica, che è stato implicato nella sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e la degenerazione frontotemporale, la Penn team. Così facendo, impedisce alla proteina anomala aggregazione che è un segno distintivo di queste e di altre malattie del cervello.

Nocivi proteina, chiamata TDP-43, forme ciuffi quando si è al di fuori del nucleo della cellula. La proteina si lega con una molecola chiamata poly(ADP-ribose) (PAR), e con il passare del tempo, hanno forma di danneggiare strutture del cervello conosciuto come lo stress granuli. Penn team ha scoperto che la PARP inibitori impediscono PAR generazione, che riduce di TDP-43 è nocivo effetti, secondo una dichiarazione.

La squadra si è fatta la scoperta, da test di PARP inibitori su cellule in coltura. Essi hanno osservato una goccia nell’accumulo di TDP-43, riportato sulla rivista Molecular Cell.

CORRELATI: Orion prende riproposto insufficienza cardiaca farmaco in fase 3 per la SLA

“Quello che mi ha emozionato di perseguire questo percorso è stato la promessa di piccole molecole che attaccano il processo di malattia di TDP-43,” ha detto l’autore principale Leeanne McGurk, Ph. D., un socio di ricerca della Penn, nell’istruzione.

Continua ad essere forte l’interesse di nuovi candidati per il trattamento di SLA, nonostante alcune delusioni in campo. Nel mese di giugno, Flex Pharma tirato fuori un trial di fase 2 del suo orale ALS candidato a causa di problemi di tollerabilità, per esempio. Ma non molto tempo dopo, Biogen ha colpito un $535 milioni di affrontare AliveGen per sviluppare un ALS droga che gli obiettivi di miostatina, che regola la funzione muscolare. E RNAi high-flyer Alnylam ha detto, recentemente, si sta preparando a entrare in studi clinici di uno o più farmaci per il target di SLA.

Anche se nessuno è in test PARP inibitori in patologie neurodegenerative abbastanza ancora, la nuova classe di farmaci è generare interesse per il suo potenziale utilità di là di cancro ovarico. Nel mese di giugno, Pfizer ha vinto la priorità di revisione da parte della FDA per il suo inibitore PARP, talazoparib, in BRCA mutato, tumore mammario HER2 negativo. Nel frattempo, i ricercatori di Yale in esame l’inibizione di PARP in rari, ereditato tumori, e un gruppo nel regno UNITO ha scoperto che il farmaco di classe potrebbe anche essere efficace contro di difficile trattamento di tumori cerebrali.

Penn ricercatori ritengono PARP inibitori potrebbe facilmente essere messo a punto per l’uso in disturbi cerebrali. “Data la mancanza di opzioni di trattamento, siamo entusiasti da questi esperimenti che aiutano a chiarire eventi molecolari che potrebbe portare a nuove terapie,” ha detto il team co-leader Nancy Bonini, Ph. D., un professore di biologia presso l’università.