Malattia rara avvio Therachon di assorbire GLyPharma e la sua SBS candidato

0
7

Fresco di un $60 milioni di rilancio, il Novo Partecipazioni-backed avvio Therachon annunciato l’intenzione di acquistare GLyPharma Terapeutico e fare il salto di qualità per diventare un multi-asset malattia rara società.

Dopo il pagamento di un importo non divulgabili, Therachon acquisirà lo sviluppo e la commercializzazione di diritti di GLyPharma del apraglutide, un sintetico di GLP-2 analogici trattamento per la sindrome dell’intestino corto e altre rare malattie gastrointestinali.

“L’ampliamento della nostra pipeline con questo nuovo asset supporta la nostra missione di sfruttare interni ed esterni scientifica innovazione per fare la differenza nella vita delle persone affette da gravi patologie rare,” Therachon CEO Luca Santarelli, M. D., ha detto in una dichiarazione.

“Come l’acondroplasia, la nostra altra area di messa a fuoco, persone che vivono con SBS hanno una significativa esigenza in campo medico,” Santarelli aggiunto. “Crediamo apraglutide offre un potenziale best-in-class profilo di efficacia, nonché di un favorevole regime di dosaggio e una migliore tollerabilità rispetto con altri analoghi di GLP-2.”

CORRELATI: Novo poteri malattia rara avvio Therachon a $60M round

Therachon in precedenza chief candidato, un FGFR3 ligando trappola denominato TA-46, è stato sviluppato per aiutare a ripristinare la normale crescita delle ossa nelle persone con acondroplasia, una forma di breve-limbed nanismo. La società Novo-led di finanziamento di turno nel mese di agosto è venuto a sei mesi dopo il Basilea, Svizzera a base di Therachon ha iniziato la sua sperimentazione su volontari sani.

Sindrome dell’intestino corto, nel frattempo, i risultati di una profonda rimozione chirurgica dell’intestino a causa di malattia cronica infiammatoria intestinale acuta perdita di flusso di sangue o di anomalie congenite, e si stima colpisca tra 20.000 e 40.000 pazienti in USA e in Europa, potenzialmente a 1 miliardo di dollari di mercato.

Scoperto da Ferring Pharmaceuticals, apraglutide (FE 203799) è stato concesso in licenza a Montreal, Canada-based GLyPharma nel 2012, sviluppata nell’ambito di un partenariato con FONDS de solidarité FTQ, Quebec sviluppo di capitale di impresa, e la CTI Life Sciences Fondo. Il farmaco ha completato un trial di fase 1 in volontari sani, dimostrando una volta-un dosaggio settimanale di profilo, ed è attualmente pianificata per studio di due di fase 1/2 prove in SBS.

Altrove, Zelanda Pharma—supportato da Sanofi, prima di 78 milioni di dollari IPO lo scorso anno aveva annunciato di voler lanciare una fase 3 di prova, nel 2018, per la sua SBS candidato, glepaglutide, ma non ha ancora cominciato a reclutare i partecipanti.

Nel mese di gennaio, Zelanda, ha detto che sarebbe mettersi in proprio con glepaglutide, e le speranze per un lancio nel 2021 o al 2022, a seguito deludente ritorna dalla sua collaborazione con Sanofi per vendere la droga del diabete Soliqua.