CureVac gocce Arcturus’ mRNA di droga davanti a richiesta IND

0
39

CureVac è sceso di mRNA ornitina carbammiltransferasi (OTC) carenza di trattamento ARCT-810. L’azione restituisce il pieno diritto al candidato di Arcturus Therapeutics, che i piani di presentare un IND entro la fine dell’anno.

Germania CureVac accettato di co-sviluppare ARCT-810, Arcturus’ candidati di piombo, all’inizio del 2018. L’accordo a cui si applica il 50/50 di co-sviluppo di ARCT-810 e il comune di avanzamento fino a tre altre attività costruita su CureVac la sequenza di mRNA e Arcturus’ acido nucleico sistema di consegna. Arcturus inquadrato l’accordo come un modo per gestire i costi e accelerare preclinici di R&D.

Ora, Arcturus dovrà fare a meno del supporto di CureVac, almeno per ARCT-810. CureVac ha restituito i diritti per il programma, lasciando Arcturus con la piena titolarità e responsabilità, ma ha mantenuto la possibilità di lavorare con i San Diego-based biotech su altre attività.

La U-turn segue un periodo in cui CureVac ha cambiato la sua leadership. Ingmar Hoerr si è dimesso come amministratore delegato scorso anno, permettendo di chief business officer di Daniel Menichella a prendere il suo posto. Da allora, Menichella ha messo un nuovo look di R&D team di leadership in posto, con Dimitris Voliotis e Stefan Mueller arrivano a bordo come chief development officer e vice presidente del preclinici, rispettivamente.

CureVac incorniciato la nomina di Voliotis come parte dei suoi sforzi per spostare più risorse dal laboratorio alla clinica. Eppure, per la restituzione dei diritti di ARCT-810, CureVac ha rifiutato la possibilità di aggiungere un farmaco e il suo clinico-fase di cantiere.

Arcturus ha messo gli occhi su come ottenere ARCT-810, noto anche come Lunare-OTC, in clinica nel 2019, quando è presentato un reverse merger con Alcobra nel 2017. La timeline è scivolato leggermente da allora, ma Arcturus si aspetta ancora di file di un IND con la FDA nel quarto trimestre. Arcturus CEO Joseph Payne ha detto in una dichiarazione che la società ha “risorse e competenze” per entrare in clinica.

ARCT-810 è in movimento verso la sperimentazione umana in forza di dati che stabilisce i livelli di OTC enzima a ben al di sopra del 10% del normale nei topi. Arturo pensa di ottenere livelli al 10% del normale, risultato terapeutico significativo terapia.