Scivoli e Scale—Novartis dice ciao a new pharma capo

0
11


Benvenuti a questa settimana, Scivoli e Scale, la nostra carrellata di assunzioni, licenziamenti e retirings in tutto il settore. Si prega di inviare la buona parola—o il brutto—il tuo negozio di Conor Hale, e ci sarà caratterizzato da qui alla fine di ogni settimana.

Novartis dice ciao a new pharma capo Marie-France Tschudin


Novartis
Marie-France Tschudin è stato promosso a presidente di Novartis Pharmaceuticals.

Nel gioco delle sedie musicali innescato dall’uscita di Sanofi CEO Olivier Brandicourt, Novartis ha perso la sua pharma capo, Paul Hudson. Ma Tschudin, entrato in azienda nel mese di gennaio 2017 da Celgene, prenderà il testimone e diventare uno dei più altamente posto delle donne nel settore. Entra a far parte di Novartis Oncology capo Susanne Schaffert e General Counsel di Shannon Klinger Svizzera drugmaker comitato esecutivo, e che trio di capi femminili rende Novartis top management team più diverse, sesso-saggio, rispetto a quelli della maggior parte delle altre Grandi Pharmas. Tschudin avrà molto da fare, come Novartis progressi nelle terapie geniche, mentre l’implementazione di nuovi farmaci tra cui Zolgensma, il più costoso di droga mai a $2,1 milioni, e Mayzent, il primo farmaco per la sclerosi multipla secondaria progressiva. FiercePharma

Con Sanofi CEO Brandicourt per andare in pensione, Novartis’ Hudson passaggi


Sanofi
Seguenti Brandicourt di pensionamento di Settembre. 1, Paul Hudson prenderà le redini.

La variazione Sanofi leadership viene come Brandicourt avvicina il suo 65 ° compleanno, il limite di età francese drugmaker imposta per i propri dirigenti. Viene, inoltre, dopo diversi anni di turbolenze all’azienda che ha incluso il diabete business silurato dalla pressione sui prezzi e la concorrenza così come un sottile pipeline di nuovi candidati farmaci. In risposta, Sanofi inchiostrata buyout di Ablynx e Bioverativ, per aumentare la sua malattia rara presenza e scambiato la sua salute animale attività di Boehringer Ingelheim consumer healthcare business. Hudson, nel frattempo, si trasferirà a Parigi, dopo 28 anni di carriera presso Schering-Plough, AstraZeneca e Novartis. FiercePharma

Tra BMS’ R&D shuffle, F-star nabs sua immuno-oncologia esecutivo


F-star
Louis Kayitalire sarà il chief medical officer.

Dopo Bristol-Myers Squibb ha annunciato la scorsa settimana che stava cambiando la propria struttura R&s e di personale, come si sussume il nuovo Celgene acquistare, uno dei suoi principali dirigenti abbandonato la nave per la piccola Britannica cancro biotech. Kayitalire, di recente VP di immuno-oncologia presso BMS, ora supervisionare lo sviluppo clinico di F-star piombo prodotto candidato, FS118, un GAL-3/PD-L1-targeting tetravalente anticorpo bispecific attualmente in una fase 1 di sperimentazione. Egli condurrà anche la strategia clinica e le operazioni per la F-star pipeline di immuno-oncologia anticorpo bispecific terapie. Kayitalire precedentemente servito come un VP a Celgene per tre anni. FierceBiotech

Graal trova un nuovo CEO nella ex Juno capo


Graal
Hans Vescovo è stato nominato amministratore delegato con effetto immediato.

Poche settimane dopo che la protezione di una svolta denominazione, affinando il suo cancro strategia di rilevazione e presentazione promettenti i primi risultati di ASCO, Graal sta portando sull’ex Juno Terapie timoniere come CEO come pollici il suo esame del sangue verso il mercato. Graal del precedente amministratore delegato, Jennifer Cook, si è dimesso a causa di famiglia motivi di salute, secondo la società. Il vescovo ha servito sul Graal del consiglio di amministrazione dal mese di agosto dello scorso anno e che sarà tenuta al suo posto di andare avanti. Inoltre, la biopsia liquida maven ha portato su Amgen di politica sanitaria VP Giosuè Ofman a capo della strategia aziendale e nominato Maykin Ho, di Qiming Venture Partner e membro del biotech advisory panel dell’Hong Kong stock exchange, come un amministratore indipendente, generando nuovi IPO voci. Graal CFO, Renée Galá, anche lasciato la società. FierceMedTech

> Roche promosso Thomas Schinecker, responsabile globale del proprio settore diagnostica fiorente centralizzato e point-of-care soluzioni arm. Egli diventerà CEO di Roche Diagnostics iniziare Ago. 1. Che sarà lui a prendere in consegna da Michael Heuer, che ha intenzione di andare in pensione dopo aver premuto il post, su base provvisoria, in quanto ex amministratore delegato di Roland Diggelmann si è dimesso. FierceMedTech

> RSV-concentrato ReViral ha chiamato Alex Sapir come CEO, sei mesi dopo ha bruscamente a sinistra Dova prodotti Farmaceutici. L’ex CEO di Eddy Littler ora passi in chief operating officer. FierceBiotech

> A fianco il completamento di 60 milioni di dollari di serie B di turno, Preludio Terapie portato su David Mauro per essere il suo nuovo chief medical officer. Si unisce il cancro biotech dopo aver ricoperto la stessa posizione a Scacco matto Farmaceutica così come i precedenti incarichi presso Bristol-Myers Squibb, Merck e Advaxis. FierceBiotech

> Salute in azienda di comunicazioni Evocano ha assunto Barb Box, un 25-anno pharma e salute veterano, per costruire la sua Nuova York in un avamposto. Inoltre, evoca Philadelphia a base di PR & Influenza pratica si fonderanno con Kyne di Dublino, raddoppiando le sue dimensioni e rebranding come Evocare Kyne, uno dei più importanti di salute agenzie di comunicazione del mondo. Casella di join dopo 15 anni di Weber Shandwick e 10 anni prima che Golin Harris. FiercePharmaMarketing

> Dopo aver visto il suo fondatore ed ex CEO Giovanni Kapoor essere condannato sulla racket federale, oneri di Insys Therapeutics ha risolto con il Dipartimento di Giustizia per $225 milioni di fine indagini penali e civili in una presunta tangente di regime per le sue potenti oppiacei spray Subsys. Insys entrerà in un cinque-anno deferred prosecution con il governo federale, mentre una filiale si occuperà di dichiararsi colpevole per cinque accuse di frode postale. FiercePharma

> Celsius Therapeutics ha nominato Tariq Kassum come presidente e amministratore delegato. Kassum riesce CEO ad interim Alexis Borisy, che rimarrà presidente del consiglio di amministrazione della società. Entra da Obsidian Terapie, di cui è stato co-fondatore e servito come chief operating officer e head of corporate development. Ha anche trascorso sette anni con Millennium Pharmaceuticals e Takeda, più di recente, come VP di sviluppo aziendale e strategia per l’Oncologia di Takeda. Rilascio

> Giuseppe Agricoltore è stato nominato chief operating officer di Akrevia Terapie. Agricoltore è stato portato su da Tesaro, dove è stato senior vice president, general counsel e segretario. Rilascio

> Alice Tsang Shaw ha aderito il consiglio di amministrazione di Syros prodotti Farmaceutici. Shaw è il direttore del Centro per i Tumori Toracici, Paula O’Keeffe Cattedra di Oncologia Toracica presso il Massachusetts General Hospital, co-leader del Dana-Farber/N/Harvard Cancer Center di Oncologia Toracica Programma e professore di medicina alla Harvard Medical School. Lei è anche co-leader di Stand Up To Cancer il Cancro del Polmone “Dream Team”. Rilascio

> Il trapianto incentrato ditta eGenesis ha portato in Dermavant direttore commerciale e responsabile della strategia, Ariel Jasie, sarà il nuovo chief business officer e consulente. Rilascio

> Signant Salute, ex CRF Staffa, nominato Lawrence Miller, chief technology officer. Miller si unisce da Symphony Servizi di Comunicazione, basati sul cloud sicuro di collaborazione in azienda. Rilascio

> Senti Biosciences sfruttato Laurent Fischer per essere un membro indipendente del consiglio di amministrazione. Fischer è attualmente vice-presidente senior e capo del fegato area terapeutica Allergan ed è anche un consulente senior su Frazier Healthcare Partners’ di Scienze della Vita della squadra. Rilascio

> Lytix Biopharma ha aggiunto il premio Nobel James Allison e oncologo Padmanee Sharma dal MD Anderson Cancer Center come consulenti strategici per l’azienda. Allison è titolare della cattedra di immunologia e direttore esecutivo di immunoterapia presso l’MD Anderson Cancer Clinica presso l’Università del Texas e ha vinto il Premio Nobel per il suo lavoro su checkpoint inibitori. Sharma è il direttore scientifico dell’immunoterapia piattaforma e il co-direttore di Parker Istituto per l’Immunoterapia del Cancro al MD Anderson. Rilascio