Greenwood a dare le dimissioni da amministratore delegato di BIO dopo il 2020 elezione

0
25

Jim Greenwood è impostato a dare le dimissioni da CEO di Biotecnologie per l’Innovazione di Organizzazione (BIO) dopo il 2020 elezione. Greenwood ha tenuto la posizione per più della metà del BIO della storia, ma ora per un nuovo leader che opera per “difendere l’innovazione politiche nazionali attacchi.”

In Greenwood leadership, BIO triplicata, passando da un relativamente piccolo giocatore nel 2005 per un 176-dipendente organizzazione con un di 85 milioni di dollari bilancio di esercizio. BIO ha quasi raddoppiato il suo annuale delle spese di lobbying in Greenwood, passando da spendere un po ‘ di più di $5 milioni nel 2004 a poco meno di 10 milioni di dollari l’anno scorso, secondo i dati registrati dal Center for Responsive Politics.

L’aumento della spesa ha coperto un periodo in cui il BIO ha combattuto per proteggere la droga gli sviluppatori dalla percezione di una minaccia di azione di governo. Queste minacce sono senza dubbio forte oggi, come in qualsiasi punto durante Greenwood del regno, e l’amministratore delegato di piani per andare a combattere.

“Continuerò il mio a pieni polmoni azioni di sensibilizzazione, per garantire che i nostri funzionari eletti non uccidere l’innovazione in un populista furore e impedire che i nostri scienziati dalla consegna di una nuova generazione di genomica cure, Greenwood ha detto in una dichiarazione.

I tempi di Greenwood partenza significa che continuerà a fare il caso per il biotech fino alla fine di questo ciclo elettorale e contribuire a sostenere la transizione verso un nuovo BIO leader nel 2021.

Greenwood ha assunto come capo di BIO dal suo presidente fondatore Carl Feldbaum nel 2005. Prima di entrare in BIO, Greenwood lavorato per 12 anni come membro Repubblicano della camera dei Rappresentanti. BIO liste sforzi per modernizzare la FDA e il sollevamento di un divieto sulle cellule staminali embrionali tra le iniziative Greenwood ha lavorato durante la sua permanenza al Congresso.

Da quando ha lasciato per unirsi BIO, Greenwood ha continuato a forma di legislazione, leader del settore collaterali di negoziati sul Prescription Drug User Fee Act e il 21 ° Secolo Cure Atto. Tali negoziati hanno colpito come i farmaci sono stati sviluppati per il mercato STATUNITENSE.